Shiatsu

Lo Shiatsu è una disciplina bio-naturale.
La sua origine è legata ad antiche tecniche di massaggio di tradizione orientale, ma il riconoscimento e lo sviluppo avvengono in Giappone a partire dagli anni ’50. Caratteristica principale dello Shiatsu è l’uso della pressione, pressione che viene esercitata in modo perpendicolare – costante – rilassato – concentrato.

Gli strumenti di lavoro utilizzati sono prevalentemente il palmo della mano, il pollice e il gomito e le pressioni vengono portate su diverse zone del corpo e lungo percorsi energetici, noti come meridiani.

Il trattamento avviene sul corpo vestito, non esistono infatti sfregamenti, impastamenti, manipolazioni, non si utilizzano creme o oli e si pratica a terra su una materassina di cotone: il “futon”.

Condizione fondamentale per l’efficacia del trattamento è la capacità da parte dell’operatore di entrare in una dimensione di ascolto e di contatto profondo con l’altro.

Lo Shiatsu favorisce lo sviluppo della consapevolezza di sé, sul piano fisico, psichico, emotivo, relazionale.  Le pressioni producono molteplici stimoli a cui la persona trattata risponde solitamente manifestando un “cambiamento” che si traduce in una rinnovata capacità di attingere alle proprie risorse vitali.

Mediante la relazione con l’operatore, attraverso lo sviluppo della consapevolezza e grazie all’efficacia dello stimolo indotto dalle pressioni, lo Shiatsu favorisce il raggiungimento di un maggior benessere. Grazie alla capacità dell’operatore di cogliere le preziose informazioni che il corpo manifesta, si agisce stimolando la “circolazione energetica”. In questo senso l’ascolto e la relazione divengono il “centro” del lavoro.

 

 

L’associazione culturale Sorgente, in qualità di Centro Autorizzato di Accademia Italiana Shiatsu Do, ne propone il curriculum formativo, condividendone i valori di fondo e il processo didattico.

Nel rispetto della tradizione, la scuola propone un percorso evolutivo, che accompagna l’allievo in un apprendimento semplice e lineare nella sua gradualità.
Il metodo didattico, le tecniche, gli argomenti trattati, scaturiscono da scelte che riconoscono e valorizzano ciò che viene trasmesso dalla tradizione orientale, rispettando al tempo stesso, la cultura e le dinamiche di apprendimento proprie dell’occidente.

Inoltre l’intero processo di formazione viene continuamente monitorato ed arricchito, grazie all’esperienza ed alla continua ricerca i decine di istruttori e di migliaia di praticanti che ogni anno progrediscono insieme nella “via dello Shiatsu Do”.

Accademia Italiana Shiatsu Do, infatti, non è rappresentata da un singolo Maestro ma da una pluralità di operatori e insegnanti che, mettendo insieme capacità ed esperienza, continuano a confrontarsi; arricchendo così la qualità del proprio Shiatsu e della proposta formativa per i futuri allievi-operatori.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto